Trasporto pneumatico fase densa

 

La tecnologia del trasporto pneumatico in fase densa consente la movimentazione di materiali sfusi in polvere o granuli all’interno di una tubazione per distanze oltre 500 m e portate maggiori di 100 tonnellate/h.

Il trasporto pneumatico in fase densa si distingue dalle altre tecnologie per la bassa velocità di trasporto ed un alto rapporto di efficienza prodotto/aria. Il rapporto indicativo tra aria (o altri fluidi gassosi) e prodotto è il seguente:

• Fase densa circa 30-60 Kg di prodotto per 1 Nm3 di gas di trasporto.

• Altri sistemi circa 6-10 Kg di prodotto per 1 Nm3 di gas di trasporto

L’alto rapporto di efficienza permette l’utilizzo di tubazioni di sezione notevolmente ridotta rispetto ad altri sistemi.

 

Il trasporto in fase densa preserva l’integrità del materiale, anche in caso di miscele di più prodotti. La bassa velocità è indicata per prodotti molto fragili, come atomizzato ceramico, caffè, riso, fibra di vetro. L’usura dei tubi utilizzando il trasporto pneumatico in fase densa è notevolmente inferiore rispetto ad altri sistemi.

I valori indicativi di velocità sono i seguenti:

• Fase densa circa 5 m/sec.

• Altri sistemi circa 30 m/sec.

Inoltre la bassa quantità di gas utilizzato non disperde le sostanze volatili e preserva l’eventuale aroma e l’utilizzo di gas inerti evita l’ossidazione dei prodotti.

La maggiore flessibilità del trasporto in fase densa comparata sia a sistemi in fase diluita sia a nastri trasportatori e metodi tradizionali di automazione industriale, consente l'abbinamento con qualsiasi tipo di macchine: estrattori, silos, coclee, tramogge, svuota sacconi, taglia sacchi, elettro filtri e filtri.

Grazie alla densificazione del prodotto durante il trasporto, la rumorosità scende sotto a 75 dBA.

L’impiego di ridotti volumi di aria consente un notevole risparmio energetico. I costi di manutenzione dei sistemi di trasporto pneumatico in fase densa sono contenuti; il numero di ricambi e interventi tecnici è ridotto.

Le soluzioni di SMC Technology sono idonee sia per lunghi percorsi, sia per tratti più brevi. L’impiego di booster per il controllo dell’aria compressa o altro gas inerte rende possibile il trasporto di polveri e granuli per distanze oltre i 500 metri, inclusi tratti verticali continui fino a 100 metri (in base al materiale trasportato).

 

 

Trasporto polveri

Alimenti sfusi, in polvere e macinati

 

Le realtà del settore alimentare e i molini hanno l’esigenza di trasportare grandi volumi di alimenti sfusi, in polvere o in granuli in base alle differenti fasi del ciclo di produzione. La movimentazione di alimenti avviene lungo percorsi talvolta complessi e non rettilinei, in cui è fondamentale mantenere il prodotto integro e inalterato dal punto di vista organolettico.

Avvalersi di una tecnologia che consenta di raggiungere questi obiettivi significa acquisire un vantaggio competitivo e aumentare il valore di un’azienda.

 Le soluzioni SMC Technology consentono di movimentare con efficienza alimenti sfusi come farine, caffè sia macinato sia in chicchi tostati, zucchero, additivi, cacao, riso da trattare, riso bianco, prodotti estrusi, cereali soffiati, fagioli essiccati, latte in polvere. Grazie alla bassissima velocità di trasporto, il sistema preserva la qualità del materiale fino a destinazione e previene l’usura delle tubazioni abbattendo così i costi di manutenzione dell’impianto.

 Il trasporto pneumatico in fase densa conserva tutte le proprietà di miscele di prodotti fino a destinazione. Semi lavorati e prodotti finiti particolarmente fragili come riso soffiato, riso bianco e caffè mantengono la loro integrità. I prodotti grassi, come il latte in polvere, scorrono all’interno della tubazione senza intasamenti.

L’impiego di una ridotta quantità di aria o gas inerti come l’azoto permette di salvaguardare l’aroma di determinati prodotti come il caffè.

  • 01 trasporto-itPropulsori per trasporto pneumatico con fluidificazione Mat. 304 Collaudato ISPESL