Impianti di pastorizzazione

pastorizzazione alimenti

La pastorizzazione alimenti è oggi un processo di trattamento termico obbligatorio per determinati alimenti immessi nella produzione e nella distribuzione industriale, come il latte, il vino, la birra, i succhi di frutta. La pastorizzazione alimenti è necessaria per l’eliminazione di batteri e germi, funghi e lieviti che in fase vegetativa possono ristagnare negli alimenti liquidi e dare il via ad infezioni e malattie. La pastorizzazione alimenti avviene attraverso un processo termico in apposti scambiatori calore seguito ad un raffreddamento rapido. In questi scambiatori scorrono due fluidi, quello da trattare e quello riscaldato alla temperatura necessaria alla pastorizzazione alimenti . Mossi in direzioni opposte, i due fluidi andranno incontro allo scambio termico necessario alla pastorizzazione rendendo così il prodotto privo degli elementi patogeni sensibili a calore e rischiosi per la salute.

La differenza tra pastorizzazione alimenti e sterilizzazione è data dalla differenza di temperatura con cui sono trattati gli alimenti: infatti, mentre durante la pastorizzazione alimenti la temperatura si mantiene tra i 65 e gli 85°, e non altera le caratteristiche organolettiche e nutritive degli alimenti, la sterilizzazione è un processo più invasivo, eseguito ad altissime temperature che, se da un lato contribuisce ad una conservazione molto più duratura, dall’altro incide pesantemente sulle caratteristiche nutritive degli alimenti, ad esempio causando la denutrizione massiva delle proteine ed altre alterazioni nei cibi che ne compromettono l’apporto nutritivo. La pastorizzazione alimenti comunque non è in grado di distruggere batteri termoresistenti o le spore che comunque, quando l’alimento è ben conservato, non sono praticamente causa di alcuna malattia o alterazione.

Gli impianti per la pastorizzazione alimenti permettono di regolare i tempi di esposizione dei cibi contenuti all’interno nonché la temperatura, in maniera precisa e costante. La pastorizzazione alimenti nel caso del latte viene chiamata termizzazione e si differenzia soprattutto per la durata del trattamento, non più di 10,15 secondi ad alte temperature fino ad 85° e per circa 30 minuti a basse temperatore partendo dai 60-65°. Questo tipo di pastorizzazione alimenti si effettua anche per i derivati del atte con cui sono confezionati e prodotti diverse tipologie di cibo. Le temperature indicate per la pastorizzazione alimenti si riferiscono alla temperatura di morte del più termoresistente dei batteri, la listeria, mentre per eliminare gli agenti patogeni di malattie come tifo e brucellosi, occorrono temperature un po’ più altre( dagli 87 ai 110°).

La pastorizzazione alimenti si affianca a diversi trattamenti obbligatori per la sicurezza, la salubrità e la qualità degli alimenti destinati alla vendita al dettaglio, come ad esempio il trattamento Hig Temperature Short Time o HTST ed il trattamento Ultra Hig Temperature, il cui acronimo è UHT. Si tratta di trattamenti che coadiuvano la pastorizzazione alimenti e che servono soprattutto per prolungarne la durata di conservazione eliminando i principali batteri potenzialmente patogeni.

Mettiamo a disposizione delle industrie nel settore alimentare impianti chiavi in mano per la pastorizzazione alimenti , completi di ogni componente e funzionanti in maniera ottimale per ottemperare alle principali esigenze di produzione. La pastorizzazione alimenti si basa sull’uso di nuove tecnologie, come dimostra l’esperienza SMC. Infatti, mettiamo a diposizione una nuova tecnologia con impianti di essiccazione, e con sistemi polivalenti di essiccazione, evaporazione, pastorizzazione alimenti , e sterilizzazione altamente innovativi, passando dalla consolidata esperienza nella tradizionale tecnologia dei forni rotanti, autoclavi, letti fluidificanti, coclee riscaldate, ecc.

La nuova tecnologia di pastorizzazione alimenti , utilizza quanto di più avanzato offra il mercato per il raggiungimento del migliore risultato tecnico-economico in termini di affidabilità, alta efficienza e risparmio energetico. La pastorizzazione alimenti , grazie ai nostri impianti, nonché la sterilizzazione degli alimenti è effettuata anche per piatti alimentari pronti. Disponiamo quindi di impianti completi e di un ciclo chiavi in mano specifico per ogni settore dell’industria con Autoclavi di pastorizzazione alimenti , a ossido di etilene o vapore, rettangolare, ed altri impianti adibiti a questo scopo come l’essicatoio pilota a doppia coclea a microonde. Venite a scoprire tutta la gamma completa di impianti per la pastorizzazione alimenti che SMC mette a disposizione dei clienti.

.
  • Impianto di pastorizzazione per alimenti a bassa umidità
  • Autoclave rotante per sterilizzazione
  • Impianto di pastorizzazione per alimenti a bassa umidità Versione statica - 2 contenitori
  • Impianto di pastorizzazione per alimenti a bassa umidità Versione dinamica, 6000 lt volume
  • Impianti di sterilizzazione Autoclavi di pastorizzazione a ossido di etilene o vapore, rettangolare Mat. AISI 304 Collaudato PED con quadro elettrico e strumentazione
  • Autoclavi di pastorizzazione a ossido di etilene o vapore, rettangolare Mat. AISI 304 – Collaudato PED con quadro elettrico e strumentazione
  • Autoclavi di pastorizzazione a ossido di etilene o vapore, cilindriche Mat: AISI 304 – Collaudato PED con quadro elettrico e strumentazione
  • Pastorizzazione e sterilizzatore a microonde per piatti alimentari pronti
  • Essicatoio pilota a doppia coclea a microonde Mat. AISI 304